ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Brasile: carne avariata, 10 arresti

Lettura in corso:

Brasile: carne avariata, 10 arresti

Brasile: carne avariata, 10 arresti
Dimensioni di testo Aa Aa

Nuovo capitolo dello scandalo di carne avariata in Brasile.

In una maxi operazione, la polizia federale brasiliana ha arrestato 10 persone, tra le quali l'ex presidente del colosso alimentare BRF, Pedro de Andrade Faria. Per tutto l’accusa è di aver falsificato certificati sanitari che attestavano casi di salmonella nel pollame destinato anche all'esportazione in alcuni Paesi dell'Unione europea.

Secondo un portavoce del reparto speciale che ha condotto le ispezioni, durante l'indagine sono stati accertati casi in cui i risultati furono modificati.

Posti sotto sequestro quattro stabilimenti dell’azienda. Il ministero ha bloccato subito tutte le esportazioni di carne, rassicurando che al momento non ci sono rischi per la salute pubblica. BRF è uno dei colossi alimentari mondiali. I suoi prodotti sono commercializzati con oltre 30 marchi in almeno 150 Paesi.