ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Austria: la Tv di Stato denuncia il vice-Cancelliere Strache

Lettura in corso:

Austria: la Tv di Stato denuncia il vice-Cancelliere Strache

Austria: la Tv di Stato denuncia il vice-Cancelliere Strache
Dimensioni di testo Aa Aa

Piove sul bagnato a Vienna, nella sede della tv pubblica austriaca. L'ORF ha denunciato il vice-Cancelliere dell'Austria, Heinz-Christian Strache, del partito di destra FPO, perché ha accusato l'emittente pubblica austriaca di produrre "fake news".

ORF (Osterreichiser Rundfunk) ha anche fatto causa a Facebook per non aver cancellato il post di Strache quando richiesto. In particolare, Strache ha scritto un post: "C'è un luogo dove le notizie diventano bugie: l'ORF", con un foto del conduttore Armin Wolf, che a sua volta ha intenzione di denunciare il numero 2 del governo.

Una bella gatta da pelare per il Cancelliere Sebastian Kurz, in carica da pochi mesi.

Strache ha pure proposto di abolire il canone Tv che fornisce il 70% del budget a ORF. Il direttore generale della Tv di stato austriaca, Alexander Wrabetz, ha dichiarato a Euronews di aver fatto causa a Strache in difesa dei giornalisti che lavorano nel servizio pubblico.

"Se Strache ci critica, come ho detto, nel modo giusto, va bene - spiega Wrabetz - ma minacciare di distruggere l'intera azienda e l'organizzazione dei media del nostro paese solo perchè non è soddisfatto del nostro lavoro no, non è accettabile".

Alexander Wrabetz, Direttore Generale di ORF, al microfono di Euronews.

A capo della Tv pubblica austriaca da 11 anni, Wrabetz ha ammesso critiche e conflitti con i politici, ma nessuno degli attacchi precedenti può essere paragonato al recente sfogo di Strache.

Euronews ha chiesto un'intervista anche a Strache", spiega il nostro inviato a Vienna Károly SZILÁGYI, ma il vice-Cancelliere non ha non ha risposto alla nostra richiesta".

Il nostro inviato a Vienna.