ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Elezioni italiane: CasaPound al Pantheon e antifascisti in piazza

Lettura in corso:

Elezioni italiane: CasaPound al Pantheon e antifascisti in piazza

Elezioni italiane: CasaPound al Pantheon e antifascisti in piazza
Dimensioni di testo Aa Aa

Una piazza del Pantheon blindata accoglie l'ultimo comizio del movimento di estrema destra CasaPound prima del voto di domenica. I toni negli interventi dal palco sono meno accesi del solito e il candidato premier, Simone Di Stefano, fa l'elenco dei punti programmatici: uscita dall'euro, reddito di natalità, mutuo sociale e stop all'immigrazione.

Le ultime battute di campagna elettorale proseguono nel segno della violenza e della contrapposizione: è stato dimesso con 30 giorni di prognosi dall'ospedale di Livorno il militante di CasaPound che denuncia di essere stato aggredito da quattro persone.

Mentre sono stati denunciati per omesso preavviso di manifestazione i partecipanti alla manifestazione antifascista "Casapound not welcome". Circa duecento attivisti dei collettivi di sinistra e universitari, dei centri sociali e dei movimenti per la casa - raccolti dietro lo striscione 'Allerta antifascista' - hanno cercato di raggiungere il Pantheon. Ad impedire ogni possibile contatto uno sbarramento di blindati della polizia.