ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Neymar sì o Neymar no?

Lettura in corso:

Neymar sì o Neymar no?

Neymar sì o Neymar no?
@ Copyright :
REUTERS/Stephan Mahe
Dimensioni di testo Aa Aa

Giallo-Neymar: per i francesi dell'Equipe, c'è ancora una speranza.

Per gli spagnoli di Marca è quasi scartato, praticamente out.

Tutto il mondo del calcio s'interroga sulle condizioni di Neymar e, in particolare della sua caviglia destra, che ha subito una violenta distorsione (con microfrattura del quinto metatarso) durante la partita con il Marsiglia, mettendo male il piede sul campo, senza alcun impatto con gli avversari.

Reuters

La domanda sulla bocca di tutti gli sportivi è: ce la farà il brasiliano del Paris Saint Germain, il calciatore più pagato al mondo (222 milioni di euro), a giocare martedi prossimo il ritorno di Champions League contro il Real Madrid, che ha vinto 3-1 all'andata?

In Brasile e in Spagna parlano addirittura di operazione necessaria e, quindi, di stagione finita (ma Neymar sarebbe rimesso a nuovo in tempo per i Mondiali). Neymar è talmente importante per la Selecao brasiliano, che il medico della nazionale è partito alla volta di Parigi per visitarlo.

Pieno di esperti, pronti a dare la loro opinione.

Mentre l'allenatore del PSG Unai Emery - uno spagnolo - dice invece che c'è una possibilità che Neymar ce la faccia. Questione anche psicologica, sicuramente. Meglio non concedere alcun vantaggio ai già fortissimi avversari. In ogni caso, non sarebbe al 100%. Ma, per l'appunto, già averlo in campo sarebbe una spinta morale in più per i parigini, lanciati verso la rimonta contro i "blancos".
Emery ne ha parlato anche in conferenza stampa, alla vigilia della sfida dei quarti di finale di Coppa di Francia, di nuovo contro il Marsiglia, smentendo la necessità di un intervento chirurgico per Neymar.

Interviene anche Zinedine Zidane, allenatore del Real Madrid: "Non mi piacciono i giocatori infortunati, non sono contento dell'infortunio di Neymar. Spero che possa recuperare e giocare, perchè i grandi giocatori devono giocare queste partite".

Sul suo profilo Twitter, Neymar Jr (il nome del profilo è questo) non ha scritto nulla del suo infortunio. Uno degli ultimi post è dedicato a Dio.

A proposito di distorsioni alla caviglia di Neymar, c'è un precedente: nel 2014, con la maglia del Barcellona, si infortunò alla stessa caviglia destra in una partita contro il Getafe. Tempi di recupero? Quella volta servì un mese. Quindi...

Quindi? Agli ortopedici l'ardua sentenza.