ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Chiude la Berlinale 2018

Lettura in corso:

Chiude la Berlinale 2018

Chiude la Berlinale 2018
Dimensioni di testo Aa Aa

La Berlinale 2018 chiude i battenti. Ha vinto "Touch Me Not" della rumena Adina Pintilie, storie d’amore disfunzionali con persone che non vogliono essere toccate. Probabile che abbia giocato un ruolo la battaglia del #MeToo contro le molestie sessuali.

Si chiude dunque uno dei più importanti appuntamenti della stagione prima degli Oscar.

La regista Pintilie spiega come il film non sia una provocazione fine a sé stessa.: "È un invito allo spettatore a cambiare le sue prospettive sull'intimità e su come le persone possano relazionarsi in modo diverso le une con le altre per abbracciare la diversità, l'altro, che è solo diverso da te".

È stata un'edizione al femminile con diversi premi che sono andati ad artiste donne.

Premiato come miglior attore il francese Anthony Bajon che cerca di superare la propria dipendenza in una comunità recupero gestita da un prete.

Migliore attrice la paraguayana Ana Brun che ha raccontato il difficile destino di essere gay in America latina.

Il film di Marcelo Martinessi è stato anche considerato il migliore nella sezione "nuove prospettive".

Wolfgang Spindler, Euronews : "Con l'orso d'oro al film della Pintilie la giuria ha premiato l'opera più estrema della Berlinale. Un sorprendente mix di documentario, fiction e invenzione con un velo di psicoterapia, la scelta di premiare un nuovo approccio alla cinematografia".

Altro da cinema