ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Romania: in piazza contro la corruzione

Lettura in corso:

Romania: in piazza contro la corruzione

Romania: in piazza contro la corruzione
Dimensioni di testo Aa Aa

Ha toccato il partito di governo e ora rischia il posto. Centinaia di persone sono scese in strada questo giovedì in diverse città della Romania dopo che il ministro della Giustizia Tudorel Toader ha proposto di sollevare dall'incarico il procuratore generale anti corruzione.

Per il guardasigilli, che ha messo tutto nero su bianco in un dossier di 36 pagine, la procuratrice Laura Codruta Kövesi è colpevole di essersi intromessa nelle indagini di altri pm e di comportamento eccessivamente autoritario e discrezionale. Viene incolpata anche di aver gestito alcune indagini in base al loro impatto mediatico.

Il presidente della Repubblica Klaus Iohannis, a cui spetta la decisione finale, ha detto di ravvisare nella richiesta una "mancanza di chiarezza". C'è da dire che i socialdemocratici che governano il Paese, da mesi sono sotto scacco per le accuse di corruzione che coinvolgono il loro leader Liviu Dragnea, accuse mosse proprio dalla procura generale anticorruzione.