ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: il governo lancia la stretta sui migranti

Lettura in corso:

Francia: il governo lancia la stretta sui migranti

Francia: il governo lancia la stretta sui migranti
Dimensioni di testo Aa Aa

Una riforma del diritto d'asilo che scontenta tutti: gli attivisti dei diritti umani, qualcuno dei parlamentari di maggioranza e la destra.

Il governo Macron ha presentato questo mercoledì nuove norme sull'immigrazione; il ministro dell'interno Gérard Collomb ha difeso il testo e giustificato il pugno duro sostenendo che se la Francia non avesse rafforzato le sue leggi avrebbe attirato i rifugiati vittime di regole più severe negli altri Paesi europei.

Nel dettaglio la legge restringe i tempi per ottenere l'asilo a un massimo di sei mesi ma raddoppia da 45 fino a 90 giorni, il periodo di detenzione nei centri di custodia temporanea; poi fissa una pena di un anno di reclusione e una multa di 3.750 euro per chi entra in Francia clandestinamente. Misure criticate da ONG come Amnesty International e non solo.

Aurelie Caput coordinatrice dei volontari dell'associazione Utopia56 dice: "Stiamo già assistendo in Francia alla legittimazione e alla legalizzazione di una politica di non accoglienza che è durata per alcuni anni e ha conseguenze molto visibili su un gran numero di persone per la strada, persone che soffrono di mancanza di supporto sia nell'aspetto amministrativo che materiale".

Diversi operatori dell'ufficio francese di protezione dei rifugiati e della corte nazionale del diritto d'asilo si sono messi in sciopero per protesta e anche la destra è scontenta ma per motivi contrari: i repubblicani si sono detti inquieti per il lassismo del governo nel fronteggiare l'immigrazione.

Anche Benoît Hamon, già candidato socialista alla presidenza della Repubblica ha criticato la legge.

QUANTI SONO I RIFUGIATI IN FRANCIA?

Il numero di persone che hanno presentato richiestA di asilo in Francia ha raggiunto il top nel 2017, superando le 100.000 unità. Ben al di sotto dei 186.000 arrivi di richiedenti asilo registrati quell'anno in Germania. Al culmine della crisi dei migranti in Europa nel 2015, la Germania ha registrato 890.000 arrivi.