ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria, Damasco interverrà a fianco dei curdi sotto l'assedio turco

Lettura in corso:

Siria, Damasco interverrà a fianco dei curdi sotto l'assedio turco

Siria, Damasco interverrà a fianco dei curdi sotto l'assedio turco
Dimensioni di testo Aa Aa

Le forze armate siriane potrebbero scendere in campo a difesa dei curdi siriani dello Ypg che dal 20 gennaio ad Afrin sono sotto l'attacco dell'esercito turco.

Con a sud la zona di fatto controllata dalle forze turche. I siriani possono intervenire solo da est, passando dal corridoio di Tell Rifat, che collega Aleppo ad Afrin.

Una intesa in questo senso sarebbe stata raggiunta tra i curdi e il governo di Damasco, secondo quanto riferiscono alcuni media.

Dall'inizio dell'operazione Ramoscello d'ulivo, sono almeno 1641 "i miliziani uccisi o catturati" nella zona di Afrin, fanno sapere da Ankara, mentre almeno 786 persone sono state arrestate in tutta la Turchia con l'accusa di "propaganda terroristica" per aver criticato, in maggioranza usando i social networks, l'offensiva militare.

Tra le persone finite in manette, ci sono anche figure di spicco, come i vertici dell'Associazione dei medici turchi e la leader uscente del partito filo-curdo Hdp, Serpil Kemalbay.