ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Armi "libere" negli Stati Uniti, si riaccende il dibattito. Ma Trump tace...

Lettura in corso:

Armi "libere" negli Stati Uniti, si riaccende il dibattito. Ma Trump tace...

Armi "libere" negli Stati Uniti, si riaccende il dibattito. Ma Trump tace...
Dimensioni di testo Aa Aa

La strage di mercoledì in un liceo della Florida ha riacceso il dibattito sul controllo delle armi negli Stati Uniti, una epidemia di violenza armata che sembra non conoscere fine.

Nel suo discorso alla nazione, il presidente Donald Trump non ha fatto nemmeno un accenno al tema delle armi da fuoco, definendo la strage "un atto malvagio di uno psicopatico".

Mentre alcuni legislatori dicono che le armi da fuoco dovrebbero essere bandite del tutto, altri credono che non ci sono pistole pericolose, solo persone pericolose.

"La domanda è: 'Come mai questa pistola qui è più pericolosa di quest'altra?' Sono entrambi pericolosi nelle mani sbagliate", dice Mark Warner, titolare di un negozio di armi

Ma sono soprattutto i fucili d'assalto come questi, progettati per sparare a raffica, ad essere al centro del dibattito.

00.31 - 00.50 Rappresentante della SOT Mike Thompson, (D) California, presidente della task force House Gun Violence Prevention

"Penso che sia terrificante", dichiara Mike Thompson, presidente della task force House Gun Violence Prevention: "se fossi un membro repubblicano, sarei imbarazzato dal fatto che il mio leader non affronti questo problema. 30 persone ogni giorno vengono uccise da qualcuno che usa una pistola, e il meglio che possiamo fare è dire che abbiamo bisogno di più informazioni?"

Lo speaker della Camera Paul Ryan, tuttavia, crede che sia il momento di stare tutti uniti.

"Questo è uno di quei momenti in cui abbiamo solo bisogno di fare un passo indietro e riflettere", dichiara Paul Ryan. "Non abbiamo bisogno, in questo momento, di combatterci politicamente. Questa Camera e l'intero paese sono vicini alla comunità di Parkland".

Il dibattito negli Stati Uniti continuerà fino a quando, e se, ci sarà una nuova legge sulle armi.