ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cipro: marina turca blocca nave Eni

Lettura in corso:

Cipro: marina turca blocca nave Eni

Cipro: marina turca blocca nave Eni
Dimensioni di testo Aa Aa

Le autorità turche contro l'Eni. La marina militare di Ankara ha bloccato una nave dell'azienda italiana che stava trasportando una piattaforma che doveva compiere una trivellazione a largo di Cipro, in un'area contestata dalla Turchia. Durante la sua visita a Roma di qualche giorno fa il Presidente Erdogan aveva chiarito che le esplorazioni di gas naturale in quella regione rappresentano una minaccia per la Turchia e per Cipro nord.

Il ministero degli Esteri turco nell'ultimo comunicato stampa, precisa che le attività dell'amministrazione greco cipriota nel settore delle risorse naturali rappresentano una violazione dei diritti del popolo turco cipriota.

Il presidente di Cipro Nicos Anastasiades intervenendo nella giornata di domenica ha detto che la Turchia ha violato il diritto internazionale e che verranno prese le dovute precauzioni anche se non ha specificato i dettagli. Atteggiamento che farebbe supporre una certa cautela, al fine di evitare una crisi politica con Ankara.

L'Eni che è presente a Cipro dal 2013, con interessi in sei licenze nelle acque economiche della Repubblica, ha fatto sapere di "aver eseguito gli ordini e che rimarrà in posizione, in attesa di un’evoluzione della situazione".