ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pyongyang invita a sopresa il presidente della Corea del Sud

Lettura in corso:

Pyongyang invita a sopresa il presidente della Corea del Sud

Pyongyang invita a sopresa il presidente della Corea del Sud
Dimensioni di testo Aa Aa

Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha invitato il presidente della Corea del Sud, Moon Jae-in, a visitare Pyongyang al più presto.

L’invito è stato fatto a voce dalla sorella di Kim Jong-un, Kim Yo-jong giunta nel Sud con una delegazione nordcoreana che segue le Olimpiadi invernali a Pyeongchang.

Il portavoce del governo del sud ha spiegato che presentando una lettera di Kim Jong-un che intende migliorare i rapporti fra Sud e Nord, l’ "inviata speciale" Kim Yo-jong ha invitato il presidente Moon a visitare il Nord in un momento conveniente, dicendo che Kim Jong un è desideroso di incontrarlo il prima possibile. All’invito il presidente Moon ha risposto che per far evolvere le relazione fra la Corea del Sud e quella del Nord è anche necessario riprendere il dialogo fra Stati Uniti e la Corea del Nord

A Seul intanto non sono mancate le manifestazioni anti Kim Jong-un con cartelloni recanti la sua fotografia che venivano oltraggiati.

Nei mesi scorsi, il mantenimento del programma nucleare e missilistico di Pyongyang, insieme alle minacce di colpire Washington hanno indotto gli Usa a esigere nuove sanzioni decretate dall’Onu  e a lanciare minacce di azioni militari contro Pyongyang.

Moon ha sempre ribadito che le sanzioni devono avere come scopo riportare la Corea del Nord al tavolo del dialogo.

Gli Stati Uniti si mostrano scettici sulle nuove aperture di Kim Jong-un e il vicepresidente Mike Pence, presente alle Olimpiadi, ha snobbato la presenza di Kim Yo-jung.

Se si terrà, il nuovo summit intercoreano fra Kim e Moon sarebbe il terzo nel suo genere, dopo quello del 2000 e del 2007, entrambi tenutisi a Pyongyang.