ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Battaglia aerea fra Israele e Siria

Lettura in corso:

Battaglia aerea fra Israele e Siria

Battaglia aerea fra Israele e Siria
Dimensioni di testo Aa Aa

Si è conclusa la battaglia aerea notturna fra Israele e Siria. Stanotte un drone iraniano è stato abbattuto non lontano dal Lago di Tiberiade. Poco dopo l'aviazione israeliana colpiva in Siria la base iraniana da cui era partito il drone.

Contro otto caccia israeliani è stato attivata in modo massiccio l'antiaerea siriana. Un F16 israeliano si è schiantato in una zona disabitata nel Nord d'Israele dopo che i piloti si sono lanciati dall'abitacolo.

In una conferenza stampa con i giornalisti stranieri il portavoce militare israeliano Col. Jonathan Conricus ha avvertito che "Siria e Iran stanno giocando col fuoco", precisando che le operazioni israeliane odierne avevano un "carattere difensivo" e ha sintetizzato la sequenza temporale degli eventi.

E' la prima volta che l'esercito con la stella di David dichiara apertamente di aver preso di mira obiettivi "iraniani" dall'inizio della guerra in Siria, dove l'Iran, grande nemico d'israele, assiste militarmente il regime di Bashar al-Assad.

Per il governo iraniano il drone abbattuto da Israele si trovava nel legittimo spazio aereo siriano e non israeliano. Intanto Israele controlla il Golan dal 1967

I due piloti israeliani abbattuti sono stati recuperati e ricoverati in ospedale. Uno di loro è in gravi condizioni. Questa è anche la prima volta, dagli ultimi 30 anni, che Israele perde un caccia in combattimento