ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pamela, interrogati altri due sospetti

Lettura in corso:

Pamela, interrogati altri due sospetti

Pamela, interrogati altri due sospetti
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MACERATA, 9 FEB – E’ caccia ai complici delloscempio sul corpo di Pamela Mastropietro che, secondo irisultati della seconda autopsia, non può che essere opera dipiù persone e con abilità specifiche. Un nigeriano bloccato aMilano mentre stava andando in Svizzera, e un connazionale -forse una donna – rintracciato a Macerata, entrambi interrogatidai carabinieri fino a tarda sera. Oggi l’inchiesta ha avutoun’accelerazione improvvisa. I nuovi sospettati, non in stato difermo, sono ancora sotto torchio nell’ambito dell’indagine sullamorte della 18enne romana che vede già indagati per omicidio,vilipendio e occultamento di cadavere due pusher nigeriani:Innocent Oseghale, arrestato, che abitava nella casa di viaSpalato dov‘è morta Pamela, per overdose o uccisa, e DesmondLucky, tuttora in libertà, chiamato in causa da Oseghale comefornitore di una dose di eroina alla 18enne. Gli altri due nigeriani, secondo gli inquirenti, potrebberoaver contribuito a sezionare e occultare il cadavere della18enne.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.