ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Elezioni a Cipro: Anastasiades si conferma presidente

Nicos Anastasiades vince il ballottaggio, con un ampio margine di vantaggio: 56% contro il 44% di Stavros Malas, candidato della sinistra. Ora il nuovo (e vecchio) presidente deve affrontare il problema della crisi economica, che attanaglia l'isola.

Lettura in corso:

Elezioni a Cipro: Anastasiades si conferma presidente

Dimensioni di testo Aa Aa

Nicos Anastasiades si conferma presidente di Cipro. Il risultato del ballottaggio di domenica è schiacciante a favore del candidato del centro destra: 56% contro il 44% dello sfidante Stavros Malas. Sono i dati ufficiali del servizio elettorale del ministero dell'interno cipriota.

Ufficialmente il dato è: 55,99% per Anastasiades, 44,01% per Malas. 

Per Anastasiades, 71 anni, si è trattato di una vittoria più larga del previsto, dopo una campagna elettorale piuttosto polemica. Ora il presidente dovrà affrontare soprattutto il problema della crisi economica che sta attanagliando l'isola.
Tra i cronici temi da affrontare, anche quello della capitale Nicosia, divisa tra una metà turco-cipriota e una metà greco-cipriota.

Il candidato indipendente di sinistra, Stavros Malas, appoggiato dal partito dei lavoratori, ambiva ad un miglior risultato, dopo il buon esito del primo turno, che lo aveva visto ad appena 5 punti di distacco da Anastasiades, ma evidentemente gli elettori ciprioti hanno voluto dare nuovamente fiducia al presidente uscente.