ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Trump contro i "nemici": Corea del Nord, Iran, Russia, Cina...

Lettura in corso:

Trump contro i "nemici": Corea del Nord, Iran, Russia, Cina...

© Copyright :
REUTERS/Carlos Barria
Dimensioni di testo Aa Aa

Primo discorso del presidente Donald Trump sullo stato dell'Unione al Congresso degli Stati Uniti, con risvolti internazionali: il numero uno della Casa Bianca rilancia il messaggio di un'America Sicura, Forte e Orgogliosa. Nel mirino di Trump finiscono soprattutto i nemici degli Stati Uniti: a cominciare dalla Corea del Nord.

Dichiara Trump: "L'esperienza passata ci ha insegnato che il compiacimento e le concessioni invitano solo all'aggressione e alla provocazione. Dobbiamo solo guardare al carattere depravato del regime nord-coreano per capire la natura della minaccia nucleare che potrebbe rappresentare per l'America e per i suoi alleati".

Al Congresso erano presenti anche i genitori di Otto Warmbier, lo studente universitario americano morto dopo essere stato rilasciato, in coma, dalla Corea del Nord. 

Parole forti di Trump anche contro l'Iran e l'accordo sul nucleare e nei confronti di Russia e Cina. "Mosca e Pechino", ha detto il presidente. "stanno minacciando la nostra economia, i nostri interessi, i nostri valori".