ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il presidente tedesco Steinmeier in Giordania

Lettura in corso:

Il presidente tedesco Steinmeier in Giordania

Il presidente tedesco Steinmeier in Giordania
Dimensioni di testo Aa Aa

Sostenere la Giordania come terra d'asilo. È l'obiettivo del viaggio ad Amman del presidente tedesco Steinmeier. La Germania, come tutta l'Europa probabilmente, vorrebbe non essere così dipendente dalla Turchia che accetta moltissimi rifugati e migranti economici. La Giordania, ufficialmente ne ospita circa 650.000 sul proprio territorio, ma è assai probabile che la cifra sia almeno doppia.

Oltre al compito di stato-cuscinetto la Giordania ha anche importanza per il suo impegno diplomatico. È riuscita infatti a mantenere una certa autonomia e buoni rapporti con palestinesi, israeliani, sauditi e americani. Per questo, nel suo discorso di fronte al sovrano Abdallah, Steinmeier ha esaltato il rapporto fra Amman e Berlino.

Anche il re giordano ha ringraziato pur ricordando che tutti conoscono il punto di vista del paese circa la questione palestinese e circa Gerusalemme. Una soluzione con due stati è quellla che si augura Amman.

Dichiarazioni diplomatiche anche se la situazione sul terreno resta estremamente complessa.