ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bitcoin, osservato speciale a Davos

Lettura in corso:

Bitcoin, osservato speciale a Davos

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli stati sono divisi sul futuro delle criptovalute ma sull'esigenza di regole sicure per evitare le attività illegali molti sono d'accordo a Davos.  "Bisogna fare attenzione perchè possono essere usate per attività illecite", ha detto la premier del Regno Unito Theresa May parlando con Bloomberg. "E' un fenomeno che sta crescendo, dobbiamo occuparcene", ha spiegato. 

Le autorità bancarie svedesi considerano il bitcoin un asset, come spiega Cecilia Skingsley, vice governatrice della Banca centrale del Paese. 

"Il Bitcoin o altre versioni di cripto-asset, o cripto-valute, come qualcuno le chiama, è qualcosa di completamente diverso dalla moneta della banca centrale. I cripto-asset, come li vediamo adesso non sono molto efficenti: non sono una riserva stabile di valore, non sono un mezzo di scambio che funziona molto bene. Spetta ad ogni persona decidere se vuole investire in questo tipo di asset, ma non è il tipo di moneta della Banca Centrale", ha detto Skingsley a Euronews.