ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mike Pence sulle orme di Trump: prega al Muro del pianto

Lettura in corso:

Mike Pence sulle orme di Trump: prega al Muro del pianto

Mike Pence sulle orme di Trump: prega al Muro del pianto
Dimensioni di testo Aa Aa

Sulle orme di Donald Trump, il vice presidente statunitense, Mike Pence, ha visitato il muro del pianto a Gerusalemme dove ha letto una preghiera dal Libro dei Salmi.

Accompagnato dal rabbino capo del Muro, Sahmuel Rabinovicz, anche lui come Trump, l'anno scorso, ha poi ha infilato, come vuole la tradizione, un biglietto nelle fessure del Muro.

Sui negoziati di pace in Medioriente, Pence ha dichiarato che tutto dipende dai palestinesi, ribadendo piuttosto che il trasferimento dell'ambasciata americana a Gerusalemme aiuta la causa della pace.

La visita di Pence è stat accolta dai palestinesi con uno sciopero generale: stamani tutto era chiuso.

"Abbiamo preferito chiudere i negozi oggi perché passasse il messaggio che per noi Gerusalemme è più importante del lavoro, degli affari e dei soldi".

 "Abbiamo vissuto per 70 anni sotto occupazione. È arrivato il tempo di dichiarare Gerusalemme capitale della Palestina".

L'annuncio di Trump sull'ambasciata Americana a Gerusalemme, ha dato un accelerata anche ai colloqui internazionali sulla creazione di uno stato palestinese.