ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Davos: Fmi, crescita globale in aumento

I dati contenuti nell’aggiornamento del World Economic Outlook alla vigilia del Forum economico mondiale in corso a Davos

Lettura in corso:

Davos: Fmi, crescita globale in aumento

Dimensioni di testo Aa Aa

La ripresa ciclica avviata da metà 2016, continua a rafforzarsi. A sottolinearlo il Fondo Monetario Internazionale nell’aggiornamento del World Economic Outlook alla vigilia del Forum economico mondiale in corso a Davos. La crescita globale nei prossimi due anni è stimata al 3,9%. A fare da esempio il caso del Portogallo, come spiega il ministro dell'Economia portoghese Manuel Caldera Cabral:

Abbiamo visto quello che è accaduto nel nostro paese. Il prodotto interno lordo è cresciuto del 2.8 % nel 2017 e la previsione per il 2018 è migliore. Abbiamo chiuso lo scorso anno con un aumento delle esportazioni pari all'11.5%. Questo significa che le nostre imprese sono competitive ma anche che i mercati a livello globale stanno crescendo.

Stime positive per l'Eurozona in generale, la cui la crescita è stata rivista in meglio per il 2018 e 2019 al 2,2 e 2%. Previsioni come sempre suscettibili delle incertezze politiche a livello mondiale.

Sono un'economista, spiega Kenneth Rogoff, posso parlare dei rischi da Donald Trump alla Cina, fino alla crescita dei tassi d'interesse. In generale posso dire che la crescita globale andrà molto bene. Non ho menzionato i mercati finanziari, comunque le prospettive di crescita per il 2018 sono molto solide, anche se ci saranno dei rischi

Nell'outlook si legge infatti che l'instabilità politica, potrebbe rendere difficile la realizzazione delle riforme necessarie o portare ad un ri-orientamento dell'agenda nel contesto delle elezioni che si terrano in diversi paesi tra cui l'italia.