ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Un'overdose "accidentale" ha ucciso il musicista Tom Petty

Lettura in corso:

Un'overdose "accidentale" ha ucciso il musicista Tom Petty

Dimensioni di testo Aa Aa

La famiglia ha diffuso in un comunicato i risultati dell'autopsia, che parlano di overdose di medicinali

Il musicista statunitense Tom Petty, scomparso lo scorso 2 ottobre, è morto per un'overdose «accidentale» da farmaci. E' stata la famiglia di Petty a riferirlo, citando le autorità sanitarie.

Dana e Adria, moglie e figlia di Tom, hanno diffuso i risultati dell'autopsia che conferma l'overdose di medicinali attraverso un comunicato, nel quale si precisa inoltre che il 66enne nato in Florida soffriva di enfisema, aveva un'anca fratturata e problemi alle ginocchia. Tutto ciò non gli aveva impedito però di concludere il suo ultimo tour, pochi giorni prima del decesso.

Altro da Cult