ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"Missile in arrivo", paura alle Hawaii. Ma è un errore

Lettura in corso:

"Missile in arrivo", paura alle Hawaii. Ma è un errore

"Missile in arrivo", paura alle Hawaii. Ma è un errore
Dimensioni di testo Aa Aa

Hanno abbandonato le spiagge in pochi minuti i turisti e gli abitanti delle isole Hawaii dopo aver ricevuto sui cellulari, poco dopo le 8 di sabato mattina, un messaggio che avvertiva di un attacco missilistico imminente.

"Un missile balistico si sta dirigendo verso le Hawaii, mettersi immediatamente al riparo. Questa non è un'esercitazione", ecco il testo dell'sms poi rivelatosi un errore commesso da un funzionario deputato a gestire questo tipo di emergenze. 

"Si tratta di una procedura che si verifica al cambio turno quando ci si accerta che il sistema funzioni. Un impiegato ha premuto il pulsante sbagliato", ha spiegato il governatore delle Hawaii, David Ige.

"Quando abbiamo ricevuto il messaggio eravamo terrorizzati - ha raccontato un ragazzo - ci trovavamo al 36esimo piano del nostro hotel, non sapevamo cosa fare. Ci siamo messi le scarpe e stavamo per scendere al piano terra, ma ci hanno detto di rimanere in stanza. Siamo ancora agitati".