ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I migranti sulla neve

Dall'Italia alla Francia sulle nevi di Briançon

Lettura in corso:

I migranti sulla neve

Dimensioni di testo Aa Aa

I migranti hanno scoperto anche il passo che porta a Nevache, nella zona di Briançon, Alpi orientali francesi. Per tre di loro di 24, 31 e 37 anni il viaggio si arresta qui. Per questi ragazzi originari rispettivamente di Senegal, Congo e Pakistan la neve è un ostacolo maggiore.

Il gruppo col quale si muovevano ha già attraversato le Alpi ma senza di loro. Una famiglia italiana li ha comunque riforniti di scarpe da montagna. Siamo a 1430 metri di altitude. La sera comincia ad avvicinarsi e un abitante locale si interssa a loro.

Migrante del Congo: "Mia madre è in Congo, le mie sorelle sono in Francia ed anche mio fratello, lavora nel settore edilizio, è operaio. Io sono imbianchino e voglio lavorare in Francia".

Si muovono alla volta di un bar dove sperano di rifocillarsi prma di essere rimandati in Italia dalla polizia francese. Da agosto circa 800 migranti hanno affrontato questa rotta di emigrazione.