ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Malesia: società USA per ricerche MH370

Il governo della Malesia ha firmato un accordo con la società statunitense Ocean Infinity per riprendere le ricerche del volo MH370 di Malaysia Airlines, scomparso l’8 marzo del 2014.

Lettura in corso:

Malesia: società USA per ricerche MH370

Dimensioni di testo Aa Aa

Il governo della Malesia ha firmato un accordo con la società statunitense Ocean Infinity per riprendere le ricerche del volo MH370 di Malaysia Airlines, scomparso l’8 marzo del 2014. La società è specializzata nelle ricerche subacquee e sarà pagata solo nel caso in cui dovesse trovare l’aereo (o i suoi resti)

Liow Tiong Lai, ministro dei trasporti della Malesia:

"Non vogliamo creare aspettative troppo alte, ma speriamo che con questa decisione noi, insieme a loro, potremmo superare questi tempi difficili e trovare le risposte".

Ocean Infinity, inoltre, non ha fatto sapere la stima di spesa. Le ricerche saranno effettuate con dei sottomarini, in un’area di circa 25mila chilometri quadrati e, per contratto, non potranno durare più di 90 giorni. .

Shin Kok Chau, parente di un passeggero MH370

"Mi sento molto felice ma, allo stesso tempo, molto nel panico: se può essere trovato o meno l'aereo e i corpi dei nostri parenti. E' come tornare a quattro anni fa, dove dobbiamo aspettare ogni giorno se qualsiasi detrito possa essere trovato [...] io ho fiducia che l'aereo possa essere ritrovato"

A ottobre l’Australian Transport Safety Bureau, l’agenzia australiana che coordinava le ricerche del volo MH370, ha diffuso il suo rapporto finale sulla vicenda, dicendo che c’erano pochissime possibilità di trovare l’aereo. La Malesia pero' non si è mai data per vinta.