ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"Astropreneurs": le start-up in rampa di lancio

Il programma è coordinato dall'Istituto Pedro Nunes e mira a sostenere 150 startup provenienti da tutta l'Unione Europea per sviluppare l'economia spaziale

Lettura in corso:

"Astropreneurs": le start-up in rampa di lancio

Dimensioni di testo Aa Aa

Al via in Portogallo Astropreneurs, progetto finanziato dall'Unione Europea, finalizzato a sostenere start-up o singoli con un'idea imprenditoriale legata alla cosiddetta "economia spaziale".

Integrato nel programma Orizzonte 2020 della Commissione Europea, l'iniziativa è coordinata dall'Istituto Pedro Nunes, entità privata dell'Università di Coimbra.

Carlos Cerqueira, Dirigente Istituto Pedro Nunes, Università di Coimbra, dice: "Questo progetto è rivolto a tutta l'area europea e pertanto sarà disponibile e disposto a supportare le startup o le persone nei Paesi dell'Unione Europea: i consumatori portoghesi sono molto interessati a sperimentare tecnologie e sono stati utilizzati da molte aziende per testare le prime versioni dei loro prodotti, questo è molto positivo per coloro che vogliono lanciare prodotti innovativi".

Le iscrizioni sono aperte sino al prossimo luglio, tuttavia nel prossimo biennio il progetto (le cui origini spaziano dalla Repubblica Ceca al Regno Unito, dall'Austria ai Paesi Bassi, dal Belgio alla Spagna) rimarrà ricettivo a nuove idee ed imprenditori.