ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dialogo Coree: favorevoli i cittadini del Nord e del Sud

Lettura in corso:

Dialogo Coree: favorevoli i cittadini del Nord e del Sud

Dimensioni di testo Aa Aa

Galeotte furono le Olimpiadi invernali. Accordo fatto tra Corea del Nord e del Sud, canale diplomatico aperto e proprio grazie ai giochi del mese prossimo finalmente si respira aria di disgelo. Favorevoli i pareri dei cittadini.

Jong Hyok, cittadino di Pyongyang

"Penso che le Olimpiadi invernali che si terranno in Corea del Sud siano una buona occasione per mostrare al mondo una buona immagine della nostra nazione. Spero che gli atleti del Nord e del Sud possano fare bene e avere successo".

Dopo due anni sono i primi colloqui ufficiali tra Pyongyang e Seul ed anche qui i cittadini hanno espresso la speranza di un miglioramento dei rapporti.

Ki-young Jin, cittadino di Seoul

"Accolgo con favore i colloqui diplomatici formali tra Corea del Sud e Corea del Nord, penso che questa sia un'opportunità per la Corea, l'unico paese diviso al mondo, per alleviare le tensioni, spero che i negoziati porteranno pace e compromesso tra le due Coree".

L'analisi di Bill Neely, giornalista della NBC

"Dietro questi colloqui c'è l'intera crisi nucleare e molte persone qui a Seul e Washington credono che le vere ragioni di Kim Jung Un per tenere questi colloqui siano di spingere una specie di cuneo tra la Corea del Sud e gli Stati Uniti, per cercare di rompere l'alleanza".

A livello diplomatico, anche Russia e Cina hanno accolto favorevolmente il dialogo tra Corea del Nord e Corea del Sud. Sul fronte delle Olimpiadi Seul ha proposto che gli atleti delle due squadre sfilino insieme alla cerimonia di apertura e chiusura dei Giochi. L’ultima volta che i due Paesi hanno marciato insieme è stato nel 2006 alle Olimpiadi invernali di Torino.