ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Assassinio di Versace, una serie tv tra le polemiche

Lettura in corso:

Assassinio di Versace, una serie tv tra le polemiche

Dimensioni di testo Aa Aa

L'assassinio di Gianni Versace, titolo della serie tv in uscita su FoxCrime il 19 gennaio, arriva a vent'anni esatti da quella giornata di luglio in cui lo stilista italiano venne ucciso a colpi di pistola di fronte alla sua villa di Miami Beach.

Nel ruolo della sorella Donatella Versace, l'amica Penelope Cruz Penelope Cruz, interpreta Donatella Versace: "In questa interpretazione ho messo tutto l'amore e il rispetto che ho per lei. E' il mio omaggio a Donatella".

Per il produttore della serie Ryan Murphy: "La fiction è basata sul libro di Maureen Orth, un lavoro sottoposto a verifiche per vent'anni. Penso che Maureen sia un reporter meticoloso, ci siamo basati sul suo lavoro per costruire la serie".

Ma la famiglia Versace prende le distanze e parla di "pura fiction". L'ex compagno dello stilista, Antonio D'amico, Ricky Martin nella serie, parla di una ricostruzione della scena del delitto "lontana dalla realtà. Quel giorno - racconta - trovai Gianni fuori dal cancello della villa in un lago di sangue".

Altro da cinema