ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Belgio, presto gli animali sepolti con i loro padroni?

Finché morte non li separi... e oltre...

Lettura in corso:

Belgio, presto gli animali sepolti con i loro padroni?

© Copyright :
Copyright : Omondi (CC BY-SA 3.0)
Dimensioni di testo Aa Aa

In Belgio gli animali potrebbero presto essere sepolti insieme ai loro padroni, uniti in morte come in vita. 

Lo propone il parlamentare Rob Beenders del partito socialista, sp.a. (Socialistische Partij Anders) che presenterà un disegno di legge al parlamento fiammingo affinché gli animali possano condividere una concessione funeraria congiunta al cimitero. L'unica condizione è che venga scelta la cremazione. 

Beenders vuole avviare un progetto pilota ad Hasselt, capoluogo della provincia fiamminga del Limburgo belga, dove è consigliere municipale. Rispondendo alla stampa locale, il deputato ha spiegato che gli animali da compagnia fanno parte "integrante delle famiglie", ed è un "peccato" doversi separare. 

Nella maggioranza dei paesi europei è difficile o vietato seppellire gli animali nei cimiteri tradizionali destinati a noi umani. A volte, tuttavia, è possibile trovare spazi dedicati a cani e gatti passati a miglior vita. Nella maggior parte dei casi è necessario dare loro sepoltura in necropoli dedicate. Le spese di sepoltura in Belgio o Francia variano, per gli animali, dai 100 ai 600 euro. Ma esistono soluzioni economiche e spesso gratuite come i cimiteri per animali virtuali - anche in Italia.