ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Kinshasa, le proteste contro il presidente finiscono in tragedia

A Kinshasa le proteste contro il presidente Joseph Kabila sono state bloccate dalle forze dell'ordine che hanno sparato contro la folla facendo almeno due morti. Le manifestazioni sono state convocate da attivisti cattolici per denunciare il rinvio delle elezioni presidenziali

Lettura in corso:

Kinshasa, le proteste contro il presidente finiscono in tragedia

Dimensioni di testo Aa Aa

 

A Kinshasa le proteste contro il presidente Joseph Kabila sono state bloccate dalle forze dell'ordine che hanno sparato contro la folla facendo almeno due morti.

Le manifestazioni sono state convocate da attivisti cattolici per denunciare il rinvio delle elezioni presidenziali previste per la fine del 2017 e adesso rimandate a fine 2018.

Un abuso per i manifestanti che temono l'aggiramento costituzionale da parte del presidente dell'articolo che non gli permette di correre nuovamente per le presidenziali.

 Le autorità hanno reagito alle proteste, con l'uso di lacrimogini e spari, bloccando l'accesso a internet e con un dispiegamento eccezionale di uomini e mezzi.