ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Manifestazioni pro e antigovernative in Iran

I conservatori iraniani ricordano a Teheran la vittoria del regime contro le proteste antigovernative del 2009. In altre città invece si contesta il governo

Lettura in corso:

Manifestazioni pro e antigovernative in Iran

Dimensioni di testo Aa Aa

Manifestazione dei conservatori iraniani a Teheran in ricordo della 'vittoria' del regime sulle proteste del 2009 contro la rielezione dell'allora presidente Mahmoud Ahmadinejad. Le proteste di allora, note come 'onda verde', erano state guidate dai due ex candidati alle presidenziali, Mirhossein Mousavi e Mahdi Karrubi, finiti poi ai domiciliari.

Gli iraniani contro il carovita

Intanto si moltiplicano le proteste di piazza in diverse città iraniane contro il carovita e contro il presidente Hassan Rohani. Il governo in carica insieme ad alcuni riformisti moderati, accusa gli avversari conservatori di manipolare la piazza. Di fatto certi conservatori hanno sostenuto i dimostranti affermando che il popolo ha il diritto di esprimere dissenso rispetto ai propri problemi economici.  Un diritto che era invece considerato come sedizione ai tempi delle manifestazioni del 2009.