ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sudafrica, sempre più vicino impeachement per Jakob Zuma

Lettura in corso:

Sudafrica, sempre più vicino impeachement per Jakob Zuma

Dimensioni di testo Aa Aa

Il cerchio sembra stringersi attorno al presidente sudafricano Jakob Zuma. Una nuova sentenza della corte suprema potrebbe rendere più concreto il rischio di impeachment.

I giudici hanno stabilito che lo scorso agosto il parlamento avrebbe dovuto approvare la mozione di sfiducia contro il presidente, accusato di aver usato i soldi dei contribuenti per ristrutturare e ampliare la sua villa privata, oggi dotata di piscina e un anfiteatro.

Invece, dopo la decisione del presidente dell'assemblea di autorizzare il voto segreto, la sfiducia fu bocciata con 198 contro 177 voti e la corte ha sentenziato che si trattava di decisione illeggittima.

L'anno scorso poi, sempre la corte suprema, aveva sancito che Zuma aveva violato la costituzione per non aver risarcito i circa 20 milioni di denaro pubblico investiti in una residenza privata.

I partigiani presidente fanno quadrato e di dimissioni o impeachment da quelle parti non si vuole nemmeno sentir parlare: "Zuma sopravviverà anche a questo e speriamo che qualcuno illumini le coscienze dei giudici".

La stella di Zuma però si va offuscando e Cyril Ramaphosa, nuovo presidente dell'ANC, il partito di Zuma, potrebbe licenziarlo visto la situazione del paese con una disoccupazione vicina al 30% e un capo di Stato al centro di mille scandali.