ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Neve e gelo? E Trump ironizza sul Riscaldamento Globale...

Un altro tweet del Presidente degli Stati Uniti scatena la reazione del mondo scientifico: secondo Trump, ci vorrebbe "un po' del caro vecchio Riscaldamento Globale per proteggerci dal freddo". La Pennsylvania è lo stato più "ghiacciato".

Lettura in corso:

Neve e gelo? E Trump ironizza sul Riscaldamento Globale...

Dimensioni di testo Aa Aa

Fuori fa un freddo tremendo, basta guardare la quantità di neve e di ghiaccio che fa da cornice al Lago di Erie, in Pennsylvania. Dentro a Twitter, la polemica si fa rovente. Sull'ondata di gelo che sta colpendo il suo paese, il presidente Donald Trump ironizza cosi: "Nell'est è il Capodanno piu' freddo di sempre. Potremmo usare un po' di quel buon vecchio Riscaldamento Globale che il nostro Paese, e non altri, sta pagando miliardi di dollari per proteggerci. Copritevi bene!".

Le condizioni meteo in tutto il Nord America sono terribili: la Pennsylvania lo stato piu' colpito.

Ritiratosi dall'accordo di Parigi sul clima e promotore dell'uso di carbone e petrolio, Trump - con il tweet ironico - ha scatenato la reazione del mondo degli scienziati. Il direttore della California Academy of Science, Jon Foley, risponde cosi: "Il cambiamento climatico è molto reale e al momento fa freddo fuori dalla Trump Tower. Del resto, c'è ancora fame nel mondo, anche se hai appena mangiato un Big Mac".

Non c'è pace per gli Stati Uniti: prima della morsa del gelo, erano stati gli incendi di inizio dicembre a mettere in ginocchio la California.

Secondo l'Organizzazione Metereologica Mondiale, il 2017 è stato l'anno piu' caldo di sempre, da quando esistono le rilevazioni.