ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Putignano è già Carnevale

Dal 26 dicembre al martedì grasso, a Putignano, in Puglia, è un susseguirsi di sfilate e processioni, un mix di sacro e profano

Lettura in corso:

A Putignano è già Carnevale

Dimensioni di testo Aa Aa

Siamo ancora in pieno clima natalizio ma a Putignano è già Carnevale. Dal 26 dicembre al martedì grasso, nella cittadina pugliese, è un susseguirsi di sfilate e processioni, un mix di sacro e profano. Una tradizione che risale al 1300, per la precisione al 1394 quando la costa pugliese fu preda delle scorrerie saracene. L’imperativo era uno: proteggere dalle razzie ciò che di più prezioso è custodito nel territorio, partendo dalle reliquie di Santo Stefano, fino a quel momento conservate nell’abbazia di Monopoli. E’ nata così la Festa delle Propaggini, quella che da 622 anni segna l’inizio delle feste e dei riti del Carnevale più lungo di Italia e più antico di Europa.

Ad aprire le danze la tradizionale sfida a colpi di satira tra otto gruppi . Un appuntamento che ha coinvolto tutta la comunità di Putignano, tra feste di strada, musica, danze e tanto divertimento. Di carro in carro, tra i famosi “Giovedì dei cornuti”, e la “Festa dell’Orso”, si arriva al giorno di chiusura e al gran finale. Con i 365 rintocchi della Campana dei Maccheroni che scandiscono ufficialmente la fine dei bagordi e l’inizio della Quaresima.