ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia, seconda operazione anti-Isis in pochi giorni

Fermati 12 sospetti appartenenti a Isil. Appena pochi giorni fa altre 19 erano finite in manette

Lettura in corso:

Turchia, seconda operazione anti-Isis in pochi giorni

Dimensioni di testo Aa Aa

In Turchia almeno dodici persone sono state arrestate. Sono tutte sospettate di far parte di una cellula Isis attiva nella provincia di Adana. Data la vicinanza geografica membri dell'organizzazione integralista si son installati qui dalla confinante Siria per usare il paese come base delle proprie operazioni. Sequestrati anche molti documenti fra cui certificati di matrimonio e denaro contante. Si tratta del secondo grosso arreto in pochi girni. Diciannove militanti erano stati arrestati qualche giorno fa, anche se esiste il sospetto che dietro le operazioni antiterrorismo, si possano celare anche operazioni di polizia contro gli oppositori del presidente Recep Tayip Erdogan.

Sono state comunque almeno 300 le vittime rimaste uccise a causa degli attacchi degli uomini in nero sul territorio turco. L'organizzazione che fa capo ad al Baghdadi aveva eletto Ankara a nemico numero uno dopo la scelta di Erdogan di battersi contro i jihadisti.