ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: Mogherini "ritorno rifugiati dopo soluzione politica"

Per l'Alto rappresentante per la politica estera dell'Unione europea la priorità ora è "preservare la sicurezza e l'indipendenza del Libano".

Lettura in corso:

Siria: Mogherini "ritorno rifugiati dopo soluzione politica"

© Copyright :
REUTERS/ Jamal Saidi
Dimensioni di testo Aa Aa

La situazione in Siria è ancora "tesa", "non è ancora il momento" per il ritorno dei rifugiati che hanno lasciato il Paese. Parola di Federica Mogherini nel corso del viaggio a Beirut dopo la crisi politica che ha investito il governo di Saad Hariri. Per l'Alto rappresentante per la politica estera dell'Unione europea la priorità ora è "preservare la sicurezza e l'indipendenza del Libano".

"Siamo rimasti estremamente soddisfatti del suo ritorno a Beirut e della ripresa delle attività del governo che presiede", ha detto la rappresentante della diplomazia Ue.

La Mogherini annuncia un programma da 44 milioni di euro per la stabilità e lo sviluppo sociale del Paese.

"Per noi, il ritorno dei siriani che vorranno tornare in Siria dovrà avvenire quando saranno garantite le condizioni di sicurezza e di dignità dei profughi e su base volontaria", ha aggiunto.

La Mogherini ha sottolineato "i progressi" fatti dagli ultimi mesi in campo politico, con l'approvazione della riforma elettorale con la quale i libanesi torneranno alle urne dopo nove anni di rinvii.

Il Libano ospita oltre un milione di rifugiati siriani, e la sua stabilità è cruciale per evitare una nuova crisi migratoria in Medio Oriente e in Europa.