ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Francia denuncia Amazon per abuso di posizione

Lettura in corso:

La Francia denuncia Amazon per abuso di posizione

Dimensioni di testo Aa Aa

Il bello e il cattivo tempo con un rapporto di forza spropositato tra Amazon e i suoi venditori ad esclusivo vantaggio del colosso di vendita americano. Davide, per una volta, trova alleati in Francia e contro Golia schiera il Governo francese : le segnalazioni dei venditori, raccolte dalla Direzione generale della Concorrenza, del Consumo e della Repressione delle frodi, sono al centro della denuncia per abuso di posizione dominante, presentata dal Ministro dell'Economia Bruno Le Maire al Tribunale di Commercio di Parigi.

Nel rapporto della Direzione - illustrato da Le Pariesien - il trattamento riservato da Amazon alle oltre diecimila società francesi, che utilizzano la sua piattaforma per vendere i propri prodotti a un potenziale mercato di 3,5 milioni di utenti al giorno in Francia.

Dal monitoraggio è emerso che molte clausole abusive spingono le aziende fornitrici anche al fallimento: secondo la stampa francese, Amazon può ad esempio modificare unilateralmente le clausole contrattuali o addirittura sospendere i contratti.

Tra le varie testimonianze e accuse messe in campo spiccano quelle riguardanti l'obbligo a carico dei venditori di ridurre i tempi di consegna e la loro esclusiva responsabilità nei casi delle richieste di rimborso, annullamento ordini o altre problematiche legate alle vendite.

Amazon, che ora rischia una multa da dieci milioni di euro, non ha voluto rilasciare dichiarazioni sulla vicenda.