ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Argentina, Ara S. Juan: cacciato il comandante della marina

Lettura in corso:

Argentina, Ara S. Juan: cacciato il comandante della marina

Dimensioni di testo Aa Aa

Mentre alcune navi sono ancora alla ricerca dell'Ara San Juan, il sommergibile argentino scomparso nelle acque meridionali dell'Atlantico, cade la prima testa. Il comandante della marina, l'ammiraglio Marcelo Srur, è stato messo d'ufficio in pensione, di fatto ha perso il posto.

Il governo di Buenos Aires non è riuscito ancora a ritrovare traccia del sottomarino scomparso il mese scorso con 44 persone a bordo. I familiari e gli amici delle vittime si sono ritrovati per una manifestazione a Buenos Aires per chiedere che le ricerche non vengano interrotte.

Marcela Moyano, è la moglie di Hernan Rodriguez, uno dei marinai scomparsi:

Fa bene al cuore sentire tutto questo sostegno da parte dell'opinione pubblica, in modo che possiamo arrivare alla verità e che le ricerche continuino fno a quando non li avranno ritrovati

Ancora misteriosa la vicenda. Il rumore anomalo rilevato dalle apparecchiature di controllo nella zona di operazioni del sottomarino ha fatto pensare a un'esplosione. Non si sa però ancora quale fosse esattamente la missione del mezzo navale al momento della scomparsa.