ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il ritorno di Spielberg: “The Post” con Tom Hanks e Meryl Streep

Il ritorno di Spielberg: “The Post” con Tom Hanks e Meryl Streep è già un successo. Un thriller politico che vede regista e attori nominati ai prossimi Golden Globe

Lettura in corso:

Il ritorno di Spielberg: “The Post” con Tom Hanks e Meryl Streep

Dimensioni di testo Aa Aa

Un red carpet d’eccezione per la prima a Washington di “The Post”, il nuovo attesto film di m. Protagonisti Tom Hanks e Meryl Streep.

Ispirato a fatti relamente accaduti, quelli relativi ai cosiddetti Pentagon Papers, documenti segreti, pubblicati nel 1971, il film sarà uno dei grandi protagonisti di questa stagione.

“La pellicola parla dell'eredità della guerra del Vietnam e di quello che ha prodotto la politica degli Stati Uniti negli ultimi 40 anni”, ha spiegato Tom Hanks. “Altro tema centrale è sicuramente quello della deontologia del lavoro giornalistico, e non mi riferisco tanto al lavoro, ma alla responsabilità che i reporter hanno di pubblicare sempre la verità. Non si tratta di una cosa individuale, penso che sia un ottimo film patriottico. E da questa storia ho imparato che alla volte sembra che nulla possa mai cambiare. “

La lotta contro le istituzioni per garantire la libertà di informazione e di stampa è il cuore del film, dove la scelta morale, l’etica professionale e il rischio di perdere tutto si alternano in un potente thriller politico. Ci sarà sempre una specie di relazione strana, ha sottolienato Spielberg tra politica e media. Una specie di odio-amore con la stampa.”

“The Post”, che ha già ricevuto sei nomination ai prossimi Golden Globes, sarà nelle sale italiane a partire dal 1° febbraio.