ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia, scontro treno-minibus: "il bilancio resta di 4 morti"

Diciotto i feriti, tra cui quattordici ragazzini. Il convoglio regionale ha centrato un bus scolastico che trasportava studenti di età compresa tra 13 e 17 anni

Lettura in corso:

Francia, scontro treno-minibus: "il bilancio resta di 4 morti"

© Copyright :
France Bleu Roussillon
Dimensioni di testo Aa Aa

Francia: è sempre di almeno quattro bambini morti il bilancio nell'incidente tra uno scuolabus e un treno. Stamattina si erano diffuse voci circa altri due decessi ma le autorità hanno successivamente smentito. 

"Per il momento il bilancio non è cambiato ed è di 4 morti dopo conferma degli ospedali": lo precisa su Twitter la prefettura dei Pirenei-Orientali, dopo che France Tv Info e numerosi altri grandi media francesi avevano annunciato - citando fonti ben informate - un nuovo bilancio di sei morti, riportando il presunto decesso di due bambine di 11 anni. 

Diciotto i feriti accertati al momento di scrivere, tra cui quattordici giovani studenti.

È troppo presto per dire se le sbarre del passaggio a livello fossero alzate o abbassate", ha affermato - scrive Le Figaro online - Jean-Jacques Fagny, procuratore della Repubblica di Perpignan, annunciando in un comunicato stampa "l'apertura di un'inchiesta che ipotizza l'omicidio e lesioni involontarie". 

L'inchiesta è stata affidata alla gendarmeria della regione Pyrénées-Orientales". "Le indagini saranno condotte sul passaggio a livello. Devono essere ascoltate tante persone, testimoni - ha detto - È ancora prematuro affermare se le sbarre del passaggio a livello fossero alzate o abbassate, l'inchiesta lo determinerà". Il macchinista del treno è stato ascoltato, mentre manca ancora la testimonianza dell'autista dello scuolabus, rimasto ferito nell'incidente. Testimoni all'Ap hanno riferito che la sbarra era "abbassata" quando è avvenuto lo scontro. 

Altri dettagli qui.