ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Austria: accordo di governo fra conservatori ed estrema destra

A formalizzare l'annuncio il leader conservatore Sebastian Kurz e quello del Partito della Libertà che fu di Haider, Heinz-Christian Strache.

Lettura in corso:

Austria: accordo di governo fra conservatori ed estrema destra

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo due mesi di trattative si è finalmente trovato un accordo di governo in Austria. Ad annunciarlo sono stati il leader dei conservatori Sebastian Kurz - vincitore alle ultime elezioni - e il leader del Partito della Libertà Heinz-Christian Strache.

"Il programma che abbiamo concordato è sulla base di 5 anni, sulla base del cambiamento, per una politica che farà risparmiare, senza impatto sulle persone", ha dichiarato Kurz. "In particolare vogliamo fare di più per la sicurezza del Paese, combattendo l'immigrazione illegale".

"Il punto comune che ci ha accompagnato durante i negoziati è la responsabilità per questa meravigliosa patria, l'Austria e per le persone che vivono in questo Paese. Dobbiamo farlo per loro", ha aggiunto Strache.

In base al risultato del voto del 15 ottobre, il futuro governo avrà una maggioranza di 113 seggi in Parlamento su 183.

Il 31enne Kurz - futuro cancelliere federale - e Strache - prossimo vice - incontreranno questo sabato il Presidente Alexander Van der Bellen.