ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La parola dell'anno 2017

Lettura in corso:

La parola dell'anno 2017

Dimensioni di testo Aa Aa

Settimana scorsa vi abbiamo chiesto su Facebook - noi dell'equipe italiana di euronews, ma anche i colleghi che lavorano nelle altre lingue - di pensare alla parola dell'anno per il 2017. Un termine che potesse, idealmente, riassumere 365 giorni di notizie e dibattito sociale all'interno del Paese. 

Tra le tante proposte che ci sono arrivate - autodeterminazione, Rigopiano, resilienza, fake news, webeti, Trump, immigrazione etc. - abbiamo scelto quella dell'utente Fadil Fazliu che ha suggerito uno dei temi più discussi della nostra politica: ius soli. Non è una parola sola, ma tant'è: è il concetto che conta in questo caso. 

Una proposta di legge che giace ancora in attesa di approvazione al Senato: battaglia fondamentale di civiltà per i diritti civili secondo alcuni, scorciatoia per la cittadinanza facile per altri. Oppure, più semplicemente, un tema troppo spinoso per essere affrontato in campagna elettorale e rimandato a data da destinarsi. Ne sentiremo ancora parlare nell'immediato futuro, quindi. 

Le parole proposte dai nostri lettori e spettatori, e poi scelte dai giornalisti di euronews, restituiscono una fotografia indicativa degli argomenti di dibattito più caldi del 2017 in ogni Paese o regione. 

Eccole. 

Portoghese

Incêndios - Incendi

Il Portogallo ha avuto un anno terribile con gli incendi boschivi. Sono andati in fumo oltre 400mila ettari di vegetazione: i roghi hanno causato più di 100 vittime. 

Spagnolo

Cataluña - Catalogna

Quale poteva essere la parola più discussa in Spagna se non questa, nell'anno del referendum indipendentista e della battaglia di Puigdemont per l'autonomia da Madrid? Termine in cima alla lista anche per Google Trends. 

Francese

Incertitude - incertezza

Anche in Francia tutti sembrano insicuri su tutto. Imprevedibile ciò che potrà accadere l'indomani, figuriamoci nei prossimi mesi. L'agenda delle notizie è completamente imponderabile.

Tedesco

Jamaika - Giamaica

Il nome della coalizione governativa che non è riuscita a vedere la luce in Germania, dopo lo stallo delle trattative per formare un nuovo esecutivo. I colori della bandiera giamaicana (nero, giallo e verde) sono gli stessi delle forze politiche impegnate nelle trattative dopo le elezioni federali di settembre.

Inglese

Covfefe  

Come dimenticare l'assurdo tweet di Trump del maggio scorso. Voleva scrivere "copertura" mediatica? 

Persiano

صلح - pace

Una parola scelta sulla pagina Facebook dai follower (per la maggior parte iraniani) di euronews farsi. Qualcosa di molto desiderato in questa parte di mondo. 

Arabo

محمد بن سلمان - Mohammed Bin Salman - principe ereditario dell'Arabia Saudita

Spesso considerato come il principale punto di riferimento politico del Medio Oriente, polarizza l'opinione pubblica ed è al centro di un sistema di tensioni e lotte politiche in tutta la regione. 

Russo

Вы держитесь - resistete! 

La frase è stata pronunciata dal Primo Ministro russo, Dmitry Medvedev: "Non c' è denaro, ma tenete duro/resistete" ("Денег нет, но вы держитесь") Si tratta di una risposta data a una donna ucraina, della Crimea, che ha chiesto delucidazioni sulla sua pensione. 

Turco

Mülteci - Rifugiati

I rifugiati provenienti dalla Siria che sognano un futuro in Europa hanno avuto un grande impatto anche nel dibattito in Turchia. Paese che ha siglato con la UE un accordo per trattenere i rifugiati sul proprio territorio.

Ungherese

Soros-terv - il piano di Soros

Il governo ungherese di Orban sostiene che le istituzioni europee stiano seguendo un piano sull'immigrazione elaborato da George Soros (imprenditore e filantropo ungherese-americano).