ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"Andrea Chénier" torna alla Scala, 32 anni dopo

Lettura in corso:

"Andrea Chénier" torna alla Scala, 32 anni dopo

Dimensioni di testo Aa Aa

La prima del teatro milanese vede protagonista l'opera di Umberto Giordano

Un rivoluzionario "Andrea Chénier" inaugurerà la stagione del Teatro alla Scala. L'opera di Umberto Giordano, assente da 32 anni nel teatro milanese, vedrà protagonista la coppia nella lirica e nella vita formata da Anna Netrebko e Yusif Eyvazov. Sul podio ci sarà Riccardo Chailly e alla regia Mario Martone.

"Interpresto una donna con una bella anima, onesta, che si innamora e che muore insieme all'uomo che ama. Penso sia davvero bello", dichiara la Netrebko.

"L'Andrea Chénier mette in scena l'amore, ma mette in scena l'amore come principio vitale e slancio. E quindi origine di ogni possibile rivoluzione. Al tempo stesso mette in scena il fallimento e la rivoluzione", spiega il regista Mario Martone.

La prima dell'Andrea Chénier è in programma il 7 dicembre.