This content is not available in your region

Yemen: l'ex presidente yemenita Saleh ucciso secondo la tv iraniana. I media sauditi smentiscono

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Yemen: l'ex presidente yemenita  Saleh ucciso secondo la tv iraniana. I media sauditi smentiscono

L'ex presidente yemenita **Ali Abdullah Saleh **sarebbe stato ucciso nei combattimenti nella capitale Sanaa che finora hanno provocato oltre 120 morti.

Lo dicono la tv di proprietà saudita al-Arabiya e fonti del partito di Saleh. Le milizie ribelli Houthi affermano di aver attaccato la casa dell'ex dirigente e hanno fatto circolare sui social media immagini del suo presunto cadavere. Saleh domenica aveva rotto l'alleanza con i militanti sciiti, questi lo avevano minacciato di morte.

Da quasi una settimana il conflitto, che dura da tre anni, si è fatto particolarmente intenso. La guerra nello Yemen ha causato quasi 9.000 morti e oltre 50.000 feriti dall'avvio della campagna militare a guida saudita. Un conflitto che ha trasformato lo Yemen in terreno di scontro a distanza tra Iran e Arabia Saudita.