ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Yemen: l'ex presidente yemenita Saleh ucciso secondo la tv iraniana. I media sauditi smentiscono

Lettura in corso:

Yemen: l'ex presidente yemenita Saleh ucciso secondo la tv iraniana. I media sauditi smentiscono

Dimensioni di testo Aa Aa

L'ex presidente yemenita Ali Abdullah Saleh sarebbe stato ucciso nei combattimenti nella capitale Sanaa che finora hanno provocato oltre 120 morti.

Lo dicono la tv di proprietà saudita al-Arabiya e fonti del partito di Saleh. Le milizie ribelli Houthi affermano di aver attaccato la casa dell'ex dirigente e hanno fatto circolare sui social media immagini del suo presunto cadavere. Saleh domenica aveva rotto l'alleanza con i militanti sciiti, questi lo avevano minacciato di morte.

Da quasi una settimana il conflitto, che dura da tre anni, si è fatto particolarmente intenso. La guerra nello Yemen ha causato quasi 9.000 morti e oltre 50.000 feriti dall'avvio della campagna militare a guida saudita. Un conflitto che ha trasformato lo Yemen in terreno di scontro a distanza tra Iran e Arabia Saudita.