ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia, secondo vettore Soyuz lanciato dalla nuova base di Vostochny

Lettura in corso:

Russia, secondo vettore Soyuz lanciato dalla nuova base di Vostochny

Dimensioni di testo Aa Aa

Secondo lancio di un vettore Soyuz dal nuovo cosmodromo russo di Vostotchny, inaugurato ad aprile dell’anno scorso sulla superficie di una base missilistica dismessa e destinata a sostituire la storica base di Baykonur, nel Kazhakstan. Il vettore, decollato come previsto alle 14:41, trasporta un satellite metereologico Meteor, e altri 18 carichi appartenenti a istituzioni o compagnie commerciali di Canada, Stati Uniti, Giappone, Germania, Svezia e Norvegia.

Più vicina all’equatore e dunque in posizione da rendere più facile la messa in orbita, la nuova base russa, che presto verrà ampliata, è il risultato di un gigantesco investimento economico e rappresenta bene le ambizioni spaziali del Cremlino. Secondo il vicepremier Dimitri Rogozin, l’infrastruttura è destinata a venire potenziata, con la costruzione, entro il 2021, di un nuovo slot per i vettori Angara, che affiancherà quello già operativo per i razzi Soyuz.