ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria, l'opposizione si presenta unita ai negoziati di Ginevra

Lettura in corso:

Siria, l'opposizione si presenta unita ai negoziati di Ginevra

Dimensioni di testo Aa Aa

Decisione storica a Riyad, in Arabia Saudita, dove 140 membri dell'opposizione siriana hanno deciso che parteciperanno ai prossimi negoziati delle Nazioni Unite a Ginevra con una propria delegazione congiunta. I punti chiave sono le dimissioni di Bashar Al-Assad e nessun ruolo attivo per il Presidente nel periodo di transizione, come specificato dal portavoce dell'opposizione, Firas Al-Khaldi: "I partecipanti sono d'accordo sull'importanza delle dimissioni del presidente e della caduta del regime, mentre la Russia ha espresso qualche riserva".

Il presidente russo Vladimir Putin ha chiesto a governo e opposizione siriani di elaborare un piano per la struttura del nuovo stato, che comprenda una nuova costituzione ed elezioni tenute sotto la supervisione delle Nazioni Unite. Mentre in Siria proseguono i bombardamenti, il delegato dell'Onu , Staffan de Mistura è a Mosca in queste ore alla ricerca di una soluzione comune in vista dei negoziati di Ginevra, previsti il prossimo 28 novembre.