ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Africa e Medio Oriente in vetrina al Visa Music Festival

Lettura in corso:

Africa e Medio Oriente in vetrina al Visa Music Festival

Dimensioni di testo Aa Aa

Rabat, non è solo la capitale del Marocco: dal 22 al 25 novembre è anche capitale dell’industria musicale. Per la quarta volta la città ospita il festival “Visa For Music”: una fiera di 4 giorni che attira musicisti e professionisti del settore da tutto il mondo. Attraverso concerti, corsi di formazione e incontri l’evento punta a promuovere la musica Africana e mediorientale.

“È essenziale che la comunità di artisti e la comunità culturale possano imporsi anche nello spazio mediatico e in quello economico – spiega il direttore del festival,Brahim El Mazned – perché gli artisti sono anche testimoni del tempo che viviamo e quindi questa espressione non dovrebbe essere solo virtuale, ma deve anche essere fruibile dal vivo”.

A un passo dall’Europa, il Marocco è il posto migliore in cui organizzare una fiera della musica, una piattaforma internazionale alternativa. La maggior parte degli artisti della regione africana e del Medio Oriente,sono spesso esclusi dai grandi eventi musciali: le spese di viaggio sono troppo elevate oppure non è sempre facile ottenere i visti per recarsi all’estero e promuovere il proprio lavoro.

Visa For Music è quindi diventata un’importante piattaforma professionale nel settore della musica in cui musicisti provenienti dall’Africa e dal Medio Oriente possono incrementare le loro opportunità lavorative.