ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tiro a volo:Mondiali biennali, No Italia

Lettura in corso:

Tiro a volo:Mondiali biennali, No Italia

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 22 NOV – Ancora novità e polemiche nel mondo deltiro a volo. La Issf ha fatto sapere di voler stabilire unacadenza biennale per i Mondiali di tiro a volo. In pratica, nonsaranno disputati nel 2019, poi si procederà per bienni apartire dal 2021. Varato anche un nuovo sistema di carteolimpiche per i Giochi, e fissato il criterio della parità digenere: le donne gareggeranno su 125 piattelli più finale, comei colleghi uomini. L’ Italia si batteva da tempo per l’equitygender’. “Sono soddisfatto – commenta il ct azzurro Albano Pera,componente del Coach Committee della Issf -. Era da tempo che lostavamo sollecitando”. Ma le altre decisioni non sono stateprese bene dalla Fitav, federazione leader nel mondo, con gliUsa, di uno sport serbatoio di medaglie per lo sport azzurro.Inparticolare sui Mondiali ogni 2 anni il dibattito è statoacceso.“Proposta ridicola – dice Pera -.I Mondiali con cadenzaannuale sono il momento più importante della stagione, dal puntodi vista tecnico e personale di ogni tiratore”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.