ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia: doping, perse due medaglie olimpiche

4 gli atleti russi squalificati in tutto che avevano partecipato ai Giochi invernali di Sochi 2014

Lettura in corso:

Russia: doping, perse due medaglie olimpiche

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Comitato Olimpico Internazionale ha squalificato quattro atleti russi dello Skeleton, lo sport in cui gli atleti scendono lungo una pista ghiacciata su un slitta dotata di pattini. L’accusa è quella di aver violato le regole anti doping alle gare invernali di Sochi 2014. Addio quindi a due medaglie olimpiche: l’oro conquistato da Aleksandr Tretiakov e il bronzo di Elena Nikitina vinto nella competizione femminile delle Olimpiadi invernali di casa.

Difficile quindi che i quattro russi possano partecipare a PyeongChang 2018 ma anche alle edizioni successive. Nella nota il Cio ha spiegato che la decisione sull’ammissione degli atleti russi ai prossimi giochi invernali sarà presa dalla commissione esecutiva nella seduta di dicembre con le conclusioni del gruppo di investigazione.