ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La fuga in Corea del Sud del soldato norcoreano

Soldato nordcoreano disertore passa il confine e scappa in Corea del Sud, se la cava con ferite d'arma da fuoco. L'accusa dell'ONU: i suoi commilitoni per sparargli hanno varcato il confine

Lettura in corso:

La fuga in Corea del Sud del soldato norcoreano

Dimensioni di testo Aa Aa

Un soldato che diserta, una fuga spettacolare oltre il confine con sparatoria, un j’accuse pesante da parte delle Nazioni Unite.
Il caso è quello di un soldato nordcoreano che il 13 novembre ha disertato fuggendo in Corea del Sud dal varco di Panmunjom.
I suoi commilitoni hanno cercato di fermarlo sparandogli addosso. Il comando delle Nazioni Unite ha diffuso un video che mostra la diserzione e accusato Pyongyang.
Chad Carroll, portavoce degli affari pubblici del comando delle Nazioni Unite ha detto: “I risultati della squadra investigativa speciale sono che l’esercito nordcoreano ha violato l’accordo di armistizio; primo, sparando attraverso la linea di demarcazione militare, secondo attraversandola temporaneamente”.
L’armistizio violato è quello che mise fine alla guerra tra le due corere nel ’53 e stabilì i confini. Il soldato disertore ha rispreso coscienza ieri dopo due operazioni per cinque ferite d’arma da fuoco.