ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Us Acli:Sport e periferie svolta epocale

Lettura in corso:

Us Acli:Sport e periferie svolta epocale

Us Acli:Sport e periferie svolta epocale
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 20 NOV – “Il modello sport e periferierappresenta un punto di svolta epocale, in cui tutti gli attoridialogano e cercano insieme di rispondere alle esigenze deicittadini. La presidenza del Consiglio, il Coni, gli operatori ei proprietari degli impianti. Con questo progetto il cerchio siè chiuso”. Sono le parole del presidente dell’Us Acli, DamianoLembo, che in qualità di coordinatore degli enti di promozionesportiva al Coni, è intervenuto alla tavola rotonda ‘Sportdovunque, sport comunque’ agli ‘Stati generali dello sport’ nelSalone d’onore del Coni. “Prima il fare e poi il dire – il mottodi Lembo – sul territorio, e specificatamente a operare nelleperiferie, siamo in tanti e dobbiamo fare rete. Lo dice laparticolarità del nostro territorio, abbiamo una diffusionecapillare delle nostre strutture. Questo sistema deve diventareun modello di rete di inclusione sociale. Abbiamo tutti unobiettivo: rendere più vivibile e compatibile il nostro Paeseattraverso lo sport, mezzo straordinario di solidarietà”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.