ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ulivieri, io le dimissioni non le dò

Lettura in corso:

Ulivieri, io le dimissioni non le dò

Ulivieri, io le dimissioni non le dò
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 20 NOV – “Il Consiglio federale rimane incarica per l’ordinario: io non le dò le dimissioni, altrimentic‘è il pericolo che arrivi davvero Malagò…”. Lo ha detto RenzoUlivieri, presidente dell’Assoallenatori, uscendo dal consiglioFigc. “Quello di oggi e’ un segnale grosso, un segno didebolezza. Rispetto la decisione di Tavecchio, ha chiesto ledimissioni di tutti come gesto politico: ma dobbiamo restare pergarantire l’ordinaria amministrazione, altrimenti davvero arrivaqualcuno da fuori e sarebbe una iattura…Non condividiamo ladecisione di Tavecchio, perché a nostro avviso sarebbe statomeglio aspettare la decisione dei presidenti delle Leghe di A eB”, ha spiegato Ulivieri. “Se Tavecchio è stato indotto adimettersi? Figuriamoci, è una scelta sua le valutazionispettano a lui. Ma se c’e chi ha corso per appuntarsi medaglie,ha sbagliato. No, non mi riferisco a Malagò, lui non c’entranulla. Il presidente Tavecchio, come atto politico, avevachiesto le dimissioni di tutto il consiglio. Io non le do”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.